La Fiera di San Martino è una manifestazione composita, che vede la partecipazione di ambulanti, giostrai ed espositori, ai quali vengono destinate specifiche aree del territorio cittadino.

Ambulanti ed operatori dello spettacolo viaggiante devono presentare la propria domanda mediante lo sportello SUAP.

Gli espositori intenzionati ad ottenere uno spazio all’interno della Sala Ex Filatura, dove si svolge la “Mostra dell’Artigianato e delle Attività Produttive”, hanno come riferimento la locale Pro Loco.

In vista della tradizionale Fiera di San Martino, che avrà luogo dal 4 al 12 novembre 2017, sono stati approvati, con deliberazione della Giunta Comunale n. 83 del 06.09.2017, il disciplinare, il modulo per la domanda ed i canoni per partecipare alla “Mostra dell’Artigianato e delle Attività Produttive” che si svolge  all’interno della Sala Ex Filatura.
Con apposita provvedimento la Giunta Comunale ha approvato il disciplinare, il modulo per la domanda e i canoni di partecipazione alla Mostra.
Possono partecipare a tale mostra le imprese artigiane e commerciali e i produttori agricoli.

La domanda di partecipazione, redatta in conformità all’apposito modulo, dovrà pervenire al COMUNE entro e non oltre il 13 ottobre 2017.

Nostro riferimento Pro loco per la Fiera di San Martino: Luciano Marcon 348 92.69.830

N.B. Tutte le istanze, dirette al SUAP, che perveranno all’indirizzo di Posta Elettronica Certificata (PEC) anzichè attraverso il portale “impresainungiorno” verranno rigettate e dichiarate irricevibili come confermato dal Ministero dello Sviluppo Economico con nota del 24.12.2013 n. 212434 eccezion fatta per i procedimenti SUAP non previsti nel portale telematico le cui domande dovranno, quindi, essere inviate alla PEC del SUAP all’indirizzo suap.piazzola.pd@legalmailpa.it e la relativa documentazione (modelli istanze, elenco elaborati…) è consultabile all’interno della sezione “procedimenti SUAP non presenti nel portale impresainungiorno – cosa fare“.